Browse images and videos on Instagram. Find out Most Popular Hashtags and Users.Picgra
  1. Homepage
  2. azzurri

#azzurri hashtag

Posts attached with hashtag: #azzurri

Advertisement

Italian Football TV (IFTV) (@italianfootballtv) Instagram Profile Photoitalianfootballtv

Italian Football TV (IFTV)

 Instagram Image by Italian Football TV (IFTV) (@italianfootballtv) with caption : "If @francescototti was in his prime today, what would his market value be? 🤔🏷️" at Rome, Italy - 2007409323969573874
Rome, Italy ReportShareDownload1991

If @francescototti was in his prime today, what would his market value be? 🤔🏷️

Advertisement

SerieAinUSA (@serieainusa) Instagram Profile Photoserieainusa

SerieAinUSA

 Instagram Image by SerieAinUSA (@serieainusa) with caption : "#Zaniolo after his #Azzurri debut talked about how he seeks advise from #Totti on everything and thanks #DiFrancesco & #" at Florence, Italy - 2007404733245838781

after his #Azzurri debut talked about how he seeks advise from on everything and thanks & for believing in him . . . . .

Advertisement

Maluca Atzumbo (@atzumbo) Instagram Profile Photoatzumbo

Maluca Atzumbo

 image by Maluca Atzumbo (@atzumbo) with caption : "In questi giorni tutti i principali media italiani hanno scritto che #Kean è il primo #millennial a segnare in #nazional" - 2007403798879950759
ReportShareDownload01

In questi giorni tutti i principali media italiani hanno scritto che è il primo a segnare in . Eppure Kean non è un millennial, è un proprio come il compagno , con il quale ha segnato contro la . Non è dunque neanche il primo della sua generazione a riempire la rete per gli #azzurri, ma è il primo "duemila" a farlo. . I millennials (generazione Y) sono coloro nati tra il 1980 e il 1994. Dal 1995 al 2009 si parla di centennial (generazione Z). La principale differenza tra le due generazioni è che i millennial sono cresciuti tra l'analogico e il digitale, mentre i centennial sono cresciuti in un mondo totalemente digitale. . Si condannano facilmente le proprio per l'eccesso di digitalizzazione e per la vita costruita sui social, eppure, le vecchie generazioni non perdono occasione per dimostrare come il nostro Bel Paese sia il secondo stato più vecchio al mondo e non conosca minimamente i propri giovani. . Non si tratta di un semplice errore linguistico, ma dell' approccio superficiale di un'intera società nei confronti del proprio futuro. [Report @propositiv0 ] . Qui tutte le principali testate che hanno riportato la notizia: @corriere@la_stampa@ilgiornale.it@larepubblica@tuttosport@agenzia_ansa@adnkronos_@ilmessaggero.it@fanpage.it@juventus_offical_news@esquire@esquireitalia@skysport@sky_calcio_@huffingtonpostfc@liberoquotidiano@corrieredellosport@ilfattoquotidianoit@blitz_quotidiano@gazzettadellosport . . . @nicolo_barella@moise_kean

 image by @favole_di_calcio with caption : "Se dovessi spiegare a un bambino che cosa significa “essere il numero 9”, probabilmente gli mostrerei un video di Inzagh"- 2007399388260750556
ReportShareDownload033

Se dovessi spiegare a un bambino che cosa significa “essere il numero 9”, probabilmente gli mostrerei un video di Inzaghi. Pippo è l’attaccante che scompare per ottantanove minuti, poi tocca una palla e il tabellone gigante aggiorna il risultato. Segnava sempre lui, sebbene non fosse stratosferico nel dribbling, non avesse una tecnica fuori dal comune e nemmeno un fisico imponente. Forse, però, anche per questo era così amato dai tifosi. Alcuni hanno provato a spiegare il “Fenomeno Inzaghi” con varie teorie, parlando di “fiuto del goal” o, semplicemente, di fortuna. La verità, però, è un’altra e la spiegò il suo compagno Gattuso qualche anno dopo: “Pippo si faceva fare i cd in cui studiava gli avversari anche per giorni interi. Sapeva tutto, era un malato”. L’allenamento per lui non finiva quando rientrava negli spogliatoi, bensì a casa, dopo aver studiato a memoria il piede debole di ogni difensore. Lui ci insegna che nella vita tutto è possibile, anche senza il dono del talento che ebbe Ronaldo Il Fenomeno: basta metterci grinta e tanta, tanta passione. I tifosi milanisti, che l’hanno amato per molti anni, non si dimenticheranno mai il suo ultimo goal con la maglia rossonera. Era in un Milan- Novara del 2012, Pippo parte dalla panchina ma subentra nel secondo tempo. All’ottantaduesimo minuto la partita è ancora inchiodata sul punteggio di 1-1, quando arriva un filtrante alto nell’area degli ospiti. Ad aspettarlo, ovviamente, c’è Inzaghi, a cui bastano due tocchi e una sola occhiata per controllare il pallone e spedirlo in rete. La corsa di Pippo, però, non si ferma: continua fin sotto la curva Sud, dove scoppia per l’ultima volta in lacrime, tra le braccia dei suoi compagni. Se anche tu vorresti nella tua squadra un centroavanti col fiuto del goal di Pippo Inzaghi, lascia un like! #Azzurri

Arma Dei Carabinieri (@armadeicarabinieri) Instagram Profile Photoarmadeicarabinieri

Arma Dei Carabinieri

ReportShareDownload6544

A , in Coppa del Mondo, il bronzo si tinge d’azzurro nella femminile squadre. Sul podio anche l’Appuntato dei . Stesso destino per gli Appuntati e : bronzo nella sciabola femminile a squadre, a . #azzurri

JuveChannel | کانـال یـووه (@juvechannell) Instagram Profile Photojuvechannell

JuveChannel | کانـال یـووه

 image by JuveChannel | کانـال یـووه (@juvechannell) with caption : "📍| FIGC President Gabriele Gravina told Rai Radio :
.
“@moise_kean is an extraordinary lad , with incredible technical p" - 2007395040889923912
ReportShareDownload024

📍| FIGC President Gabriele Gravina told Rai Radio : . “@moise_kean is an extraordinary lad , with incredible technical potential . However , is right. He still has a lot of work to do . He’s fit very well into the group and when he says he learns a lot from @cristiano Ronaldo , it shows he’s also a very attentive lad. He reminds me of a bit , but I hope he is more dedicated to his personal growth so any parallels or criticisms are avoided.” - - کانـال یـووه | گابریله گراویـنا ، رئیس فدراسیون فوتـبال ایتالیا در گفتـگویی که با Rai Radio داشت به تمجید از مهاجم مویـس کین ، جوان یوونتـوس و آتـزوری پرداخت و گفت : . « کین پـسر فوق العاده ای اسـت ، با پتانسیل فنی باور نکـردنی. با این حال ، مانچینی درست عمل می کند. او هنـوز کارهای زیادی برای انجام دادن دارد. به خوبی در ترکیـب تیم جا گرفته ، و زمانی که می گوید در تمرینات یوونتـوس او از کریستیانو رونالدو یاد می کیرد ، نشان می دهد که او نیـز بسیار با دقت است. مویس کمی مرا یاد بالوتلی می اندازد ، اما امیدوارم او به رشد شخصی خودش بیشـتر از ماریو متعهد باشد .» . نـظرتون راجب مویـس ؟!؟ . •••• #Azzurri . 👤