Browse images and videos on Instagram. Find out Most Popular Hashtags and Users.Picgra
  1. Homepage
  2. vergini

#vergini photos and videos on Instagram

Medias attached with hashtag: #vergini on Instagram

Barış Yalım TV (@barisyalimtv) Instagram Profile Photo barisyalimtv

Barış Yalım TV

 image by Barış Yalım TV (@barisyalimtv) with caption : "Vergini'yi gol yollarında mı denesek acaba ? :) #Bursaspor #Antrenman #Süperlig #Vergini #bursaspororg" - 1913205516386050572
Report Share Download 3 311

Vergini'yi gol yollarında mı denesek acaba ? :) #Vergini

Davide Prato (@davideprato) Instagram Profile Photo davideprato

Davide Prato

 Instagram Image by Davide Prato (@davideprato) with caption : "Ci sono tante Napoli; alla Sanità sembra che una Napoli sia inglobata nell’altra, che l’abbia occupata, sventrata, e poi" at Rione Sanità - Napoli - 1912767167729069991

Ci sono tante Napoli; alla Sanità sembra che una Napoli sia inglobata nell’altra, che l’abbia occupata, sventrata, e poi ridisegnata, senza cancellare nulla. Forse esaltandone per sempre la perduta bellezza, come a dire: “guardate cosa avete permesso di fare” oppure “guardate cosa ci permettiamo di fare” ! #vergini

Marco Ferretti (@marco.ferretti62) Instagram Profile Photo marco.ferretti62

Marco Ferretti

 image by Marco Ferretti (@marco.ferretti62) with caption : "Palazzo dello Spagnolo alla Sanità, dell’architetto Sanfelice. #napoli #instanapoli #ig_napoli #ig_napule #palazzodellos" - 1912480425781308880
Report Share Download 5 253

Palazzo dello Spagnolo alla Sanità, dell’architetto Sanfelice. #vergini

 image by Miele (@mielroberta) with caption : "Qui nessuno è vergine, caro Dibba. Le notizie talvolta sono state faziose, sì. Esistono giornalisti che distorcono i fat" - 1911227696973681281
Report Share Download 2 15

Qui nessuno è vergine, caro Dibba. Le notizie talvolta sono state faziose, sì. Esistono giornalisti che distorcono i fatti, sì. L’opinione pubblica viene ingiustamente condizionata, sì. E, sì, si può, anzi si deve criticare chi sbaglia. È più che un diritto: è un dovere, che sia un cronista o un politico a commettere l’errore. La critica è sacrosanta, ma deve essere circostanziata, specifica, costruttiva e, soprattutto, con nomi e cognomi. Tutto il resto è sparare nel mucchio. Un attacco indecente e lesivo della libertà di informazione, ergo della democrazia. Una inutile scenata. O forse no. Magari ai fini propagandistici serve. (Link in bio) @effequadro_blog #vergini